Curiosità del 09/05/2014

Come curare i ricami a punto croce?

Venerdì 09/05/2014 - La cura dei ricami

Ciascun ricamo a punto croce andrebbe lavato separatamente e possibilmente a mano in acqua fredda, adoperando piccole dosi di detergenti neutri ed evitando i prodotti aggressivi. Non strizzate il ricamo per togliere l'acqua in eccesso ma lasciatelo asciugare in orizzontale su uno stendino stendendolo all'aria aperta soltanto quando umido, lontano dalla luce diretta del sole. Non usate mai un ferro caldo sul ricamo: per stirarlo proteggendo i punti consigliabile posizionarlo tra due asciugamani, rigorosamente puliti, e premere il pi delicatamente possibile con il ferro da stiro il cui vapore utile per distenderne le pieghe. Onde evitare spiacevoli reazioni chimiche, evitate di adoperare spray o altri prodotti e ricordatevi di non lavare a secco il ricamo.

Articoli Correlati

Le grandezze e gli aghi della tela Aida - 22/07/2014
La tela Aida
Sulla tela Aida, quella su cui si comincia a lavorare quando si alle prime armi col punto croce, s...Leggi tutto
Aumenti e diminuzioni - 10/07/2014
Aumenti e diminuzioni nel punto croce
Facili da eseguire, gli aumenti costituiscono uno dei passaggi fondamentali del ricamo a punto croce...Leggi tutto
La prima crocetta - 03/07/2014
L'esecuzione della prima crocetta al punto croce
Uno degli hobby pi amati e praticati dalle donne il punto croce, un passatempo con cui sbizzarrir...Leggi tutto
Punto croce a due dritti - 25/06/2014
Il punto croce a due dritti
Il punto croce a due dritti utile per far s che risulti a crocette anche il rovescio: partiamo la...Leggi tutto
La gugliata e l'utilizzo del telaio nel punto croce - 16/06/2014
Qualche consiglio sulla gugliata e sul telaio nel punto croce
Si pu iniziare da qualsiasi punto (dall'angolo o dal centro per esempio) purch si conti bene. La g...Leggi tutto