Curiosità del 05/06/2014

Consigli per il ricamo

Giovedì 05/06/2014 - Qualche consiglio per il ricamo a punto croce

Il ricamo a punto croce necessita di piccole ma indispensabili premure che favoriscono la buona riuscita del nostro lavoro. I colori del moulinè, per esempio, andrebbero riposti accuratamente in apposite scatole in cui tenerli ordinati, avvolti in una bobina sulla quale abbiamo segnato il numero del colore. Ogni bobina va poi inserita in una scatola a scomparti per facilitare la ricerca del colore al momento del bisogno. Lavoriamo al punto croce sempre in luoghi ben illuminati poichè una fonte di luce scarsa è causa di un lavoro male eseguito. La tela non va necessariamente lavata prima di iniziare il lavoro così da mantenerla nelle migliori condizioni per essere ricamata e, una volta riposta, va tolta dal telaio per far sì che non si deformi.

Articoli Correlati

Le grandezze e gli aghi della tela Aida - 22/07/2014
La tela Aida
Sulla tela Aida, quella su cui si comincia a lavorare quando si è alle prime armi col punto croce, s...Leggi tutto
Aumenti e diminuzioni - 10/07/2014
Aumenti e diminuzioni nel punto croce
Facili da eseguire, gli aumenti costituiscono uno dei passaggi fondamentali del ricamo a punto croce...Leggi tutto
La prima crocetta - 03/07/2014
L'esecuzione della prima crocetta al punto croce
Uno degli hobby più amati e praticati dalle donne è il punto croce, un passatempo con cui sbizzarrir...Leggi tutto
Punto croce a due dritti - 25/06/2014
Il punto croce a due dritti
Il punto croce a due dritti è utile per far sì che risulti a crocette anche il rovescio: partiamo la...Leggi tutto
La gugliata e l'utilizzo del telaio nel punto croce - 16/06/2014
Qualche consiglio sulla gugliata e sul telaio nel punto croce
Si può iniziare da qualsiasi punto (dall'angolo o dal centro per esempio) purchè si conti bene. La g...Leggi tutto